You are here Home Escursioni All'ombra della primula
Immagine

La Costa degli Infreschi, oltre che richiamare alla mente le sorgenti di acqua dolce che sgorgano in alcuni punti della costa e la cristallina trasparenza del mare che la bagna, è indissolubilmente associata alla presenza della sua “perla” più preziosa e conosciuta: la primula di Palinuro. Questa esile piantina cresce esclusivamente sulle rupi costiere comprese tra Palinuro e Scalea e fiorisce agli inizi della primavera. La “riscoprì” nel ‘700 il botanico napoletano Vincenzo Petagna durante un viaggio in Calabria. Ma accanto alla primula di Palinuro si trovano altre autentiche rarità come il garofano delle rupi, che fiorisce in estate, e l’iberide florida che fiorisce, invece, dall’autunno alla primavera. Tutte le stagioni, dunque, sono propizie per interessanti osservazioni, soprattutto se all’escursione a terra si abbina un’escursione in barca. In tal modo si possono ammirare le numerose grotte che si affacciano sul mare e che sono state frequentate dall’uomo preistorico, le vertiginose falesie che si alternano a piccole spiagge ghiaiose o ciottolose e gli scoscesi pendii sovrastati dai ruderi delle torri costiere. In estate, poi, non si può fare a meno di tuffarsi nel mare limpidissimo, ripararsi all’ombra della primula e sognare Palinuro..

Share Button
    No offers available
    24-hour front desk
    Aria condizionata
    Bar/lounge
    Casino
    Convention Center
    Dry cleaning/laundry service
    Elevator/lift
    Fireplace in lobby
    Free breakfast
    Free Wi-Fi
    Front desk hours
    Indoor Pool
    Newspapers in lobby
    Parcheggio
    Parco giochi
    Piscina
    Ristorante
    Televisione
    Area Marina di Camerota, Costa degli Infreschi Lunghezza 10 Km Tempo di percorrenza 5 ore Dislivello 200 metri Quota massima 200 metri Periodo consigliato Tutto l’anno Difficoltà Facile Equipaggiamento Scarpe da trekking, costume da bagno, riserva d’acqua, macchina fotografica, binocolo. Principali emergenze Punti panoramici, endemismi botanici, grotte e torri costiere. Come raggiungere il punto di partenza Da Palinuro SP 562; da Sapri SS 18 fino a Policastro, poi SP 562 per Scario e San Giovanni a Piro.

    La tua prenotazione

    Dettagli personali
    (*) Obbligatorio
    La prenotazione è stato inviato con successo
    Please fill out all required personal details

    Luogo


    Lascia una recensione

    Prezzo
    Località
    Staff
    Servizio
    Cibo